RARE DISEASE HACKATHON 2018

RITORNA L’HACKATHON DELLE MALATTIE RARE Giovani hackers alla ricerca di soluzioni tecnologiche innovative per migliorare la qualità di vita delle persone con malattie rare L’evento finale in programma a metà ottobre alla Leopolda della Salute: 5.000 euro il premio finale Per la Settimana delle Biotecnologie workshop con hackers, softwaristi, designers e organizzazioni dei pazienti per individuare i bisogni e le sfide delle persone con malattie rare (COMUNICATO STAMPA 2018) Milano –  La seconda edizione del Rare Disease Hackathon, maratona hacker dedicata alle malattie rare, è culminata nell’evento live di metà ottobre alla Leopolda di Firenze durante il Forum della Sostenibilità e delle Opportunità nel Settore della Salute. Nell’evento di ottobre per tre giorni di seguito (10-11-12 ottobre) hanno lavorato gomito a gomito per ideare innovative soluzioni tecnologiche al servizio dei pazienti affetti da malattie rare nell’ambito del Forum della Sostenibilità e delle Opportunità nel Settore della Salute, promosso con il supporto non condizionato di Shire Italia. Prima dell’appuntamento di Firenze due workshop: il primo rivolto alle sole organizzazioni dei pazienti che ha identificato i bisogni; il secondo in programma il 1…

Continue Reading

Edizione 2018

Rare Disease Hackathon 2018. Seconda edizione Ritorna l’Hackathon sulle malattie rare – Rare Disease Hackathon – con la seconda edizione, che si è conclusa nella cornice della Stazione Leopolda a Firenze a metà ottobre scorso. Il percorso della seconda edizione ha vissuto tre tappe principali: la prima, il workshop con le organizzazioni dei pazienti con malattie rare in cui sono stati identificati i bisogni dei pazienti. La seconda tappa a fine settembre con il workshop che ha visto confrontarsi hackers e organizzazioni pazienti. Infine la tappa finale con l’evento live alla Stazione Leopolda di Firenze, in cui si è lavorato gomito a gomito per ideare innovative soluzioni tecnologiche al servizio dei pazienti affetti da malattie rare. L’Hackathon è stato organizzato nell’ambito del Forum della Sostenibilità e delle Opportunità nel Settore della Salute, promosso con il supporto non condizionato di Shire Italia e parte del programma della Settimana Europea delle Biotecnologie, patrocinata in Italia da Assobiotec. Le necessità a cui l’Hackathon vuole rispondere riguardano tra le altre la possibilità di ottenere una diagnosi in tempi brevi (allo scopo di evitare complicazioni…

Continue Reading

Rare Disease Hackathon 2018. Seconda edizione

Shire Italia – ora parte di Takeda – lancia l’Hackathon 2019 in occasione della Giornata delle Malattie Rare Focus sulla diagnosi precoce coerentemente con le raccomandazioni della Global Commission promossa da Takeda, Microsoft ed EURORDIS In Italia il supporto alle iniziative di Uniamo Fimr Onlus e Osservatorio Malattie Rare. (COMUNICATO STAMPA) Nell’ambito delle iniziative dedicate alla Giornata delle Malattie Rare 2019, Shire Italia S.p.A., ora parte di Takeda, annuncia l’avvio della terza edizione del Rare Disease Hackathon [#RareHack2019 www.rarediseasehackathon.it]. Quest’anno l’Hackathon si trasformerà in un vero e proprio road show di innovazione e sensibilizzazione sulle malattie rare, che toccherà alcune tra le principali università italiane, concludendosi come da tradizione al “Forum della sostenibilità e opportunità nel settore della salute” in programma alla Leopolda di Firenze il 10 e 11 ottobre 2019. Coerentemente con le raccomandazioni pubblicate dalla Global Commission per la diagnosi precoce nei bambini (Global Commission to End the Diagnostic Odyssey for Children with a Rare Disease) – promossa da Takeda, Eurordis e Microsoft – l’hackathon si propone di stimolare l’innovazione tecnologica al servizio dei pazienti con malattie rare….

Continue Reading